diVino Veneto .com

Vini veronesi

Vini vicentini

Vini trevigiani

Vini padovani

Vini veneziani

il PROSECCO

Il Prosecco ovvero il Conegliano Valdobiadene Prosecco Superiore DOCG nasce nella zona di Valdobbiadene e Conegliano Veneto, in provincia di Treviso, da un vitigno che porta lo stesso nome (originario del comune di Prosecco in provincia di Trieste) e che i romani chiamavano Pucino, uva che trova nelle colline di Valdobiadene e Conegliano il luogo ideale per raggiungere l'eccellenza.

Più esattamente il vino Prosecco è prodotto in 15 comuni: Conegliano, Susegana, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, Follina, Miane, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Vidor e Valdobbiadene.

Il vino prosecco é ottenuto principalmente mediante vinificazione in autoclave con il metodo di spumantizzazione Martinotti-Charmat.

Il prosecco conosciuto e apprezzato in tutto il mondo in quanto ottimo vino di benvenuto, è perfetto come aperitivo o accompagnamento di delicati antipasti, ed è la base per i famosi aperitivi quali lo Spriz, il Mimosa, il Bellini ed altri.

Il Conegliano Valdobiadene Prosecco Superiore DOCG è prodotto nelle tipologie Spumante, Frizzante e Tranquillo (la meno conosciuta). Nella tipologia Spumante è prodotto in tre versioni, Brut, Extra Dry e Dry.

Il Prosecco vanta ben 44 Cru:
- Il Cartizze Prosecco, la cru più famosa, o più precisamente Prosecco di Valdobbiadene superiore di Cartizze DOCG è lo spumante prodotto in un'area di soli 106 ettari, nel comune di Valdobbiadene (comprendente le frazioni di Saccol, S. Pietro di Barbozza, S. Stefano), il Cartizze perciò, viene prodotto in quella che si ritiene essere storicamente la zona di eccellenza per il tipo di uva (perfetta combinazione fra un microclima e territorio).
- I Prosecco "RIVE", che rappresentano l’essenza del territorio, ogni Rive è, infatti, prodotto solo con uve provenienti da un unico Comune o frazione, per esaltare le caratteristiche che quel territorio conferisce a quel vino.
Nel territorio di Conegliano Valdobbiadene sono presenti 43 Rive che indicano altrettante espressioni territoriali.

Quando sulle bottiglie di Prosecco troviamo la dicitura "Millesimato", vuol dire che per l'eccezionalità dell'annata o per alcune caratteristiche particolari, tutta o parte della produzione sia fatta solo con vino ottenuto dalla raccolta di un determinato anno.
L'anno di produzione deve essere indicato sull'etichetta.

Il 2009 verrà ricordato nella storia del Prosecco oltre che come un ottima annata di produzione anche come l'anno in cui il prestiggioso spumante ha finalmente raggiunto il meritato titolo di DOCG (denominazione di origine controlla e garantita).
Infatti dal 1 agosto alla denominazione Prosecco DOC, si aggiunge la DOCG Conegliano - Valdobbiadene

link utili:
Prosecco.it
Strada del Prosecco
Politiche Agricole

powered by: MiaCasa